nurburgring-test2-2012-03

AL NURBURGRING PER UNA 4H VLN

Andrea Fausti torna in pista questo week end di fine Agosto in Germania per disputare una gara di 4 ore al Nurburgring, il circuito più insidioso e leggendario della storia dell’automobilismo.

L’equipaggio formato dal pilota aretino e dai piloti Lorenzo Scotti di Firenze e Bernardo Pellegrini di Verona sarà infatti impegnato nella mitica Nordschleife, il tortuoso anello nord di oltre 20 km di lunghezza, rimasto immutato negli anni con i suoi velocissimi sali-scendi e curve cieche caratterizzate da vie di fuga inesistenti. La gara di 4 ore appartiene al campionato VLN, seguitissima serie tedesca che fa correre vetture GT e Turismo di ogni preparazione, per una lista partenti spesso prossima alle 200 auto.

I tre piloti italiani saranno alla guida di una Opel Astra OPC di classe V3 per i colori del team tedesco T+N Motorsport. Fausti, Scotti e Pellegrini saranno al debutto in gara nell’”Inferno Verde”, come viene soprannominato lo storico circuito, dopo aver disputato lo scorso 11 e 12 Agosto un test di 12 giri per memorizzare le 73 curve del tracciato.

Fausti aveva già corso al Nurburgring nel 2010 in occasione del Campionato Europeo Prototipi Radical cogliendo con Cencetti due vittorie, ma nel circuito moderno, creato per ospitare la Formula Uno, che in questa occasione rappresenterà solo una minima parte del tracciato di gara.

Come Andrea anche Lorenzo Scotti e Bernardo Pellegrini provengono dai prototipi Radical. Scotti ha corso proprio con Fausti il Campionato Europeo Radical 2011 cogliendo una vittoria a Spa. Pellegrini vittorioso nell’Europeo 2011 a Imola è quest’anno secondo nella classifica SR3 dell’Italian Radical Trophy. Classifica comandata dall’aretino compagno di team Andrea Fausti con 4 punti di vantaggio.

La partecipazione a questa gara di durata avrà lo scopo valutare un programma finalizzato alla partecipazione alla 24 ore.  La gara più importante che si svolge sulla Nordschleife e tra le più blasonate del panorama endurance mondiale.

La gara di 4 ore prenderà il via alle 12:00 di sabato 25 preceduta alle 8:00 dalle qualifiche. Le prove libere si svolgeranno venerdì 24 alle 16:00.

Andrea ha dichiarato: “Sono eccitato all’idea di correre nel vecchio Nurburgring, è una esperienza che sognavo da tempo. Il circuito e tanto bello ed emozionante quanto impegnativo e pericoloso. Al primo giro che ci ho svolto sono rimasto perplesso… poi ho iniziato a memorizzare le curve, a capire dove potevo entrare a gas aperto e dove era necessario frenare. La pista è uno squarcio in mezzo al bosco con i rail a filo asfalto, con salite ripidissime e discese mozzafiato. La gara la useremo per fare esperienza sia sul tracciato sia sulla strategia. E’ la prima volta che corro con una vettura turismo e con una trazione anteriore ma di sicuro non sarà un problema. L’idea sarebbe quella di correre altre gare con una GT ma intanto facciamo un passo alla volta.